Skip to main content

Open Up, realizzazione di una installazione per la parete digitale del Medialab Prado - Madrid

Open Up Medialab Prado
Open Up Medialab Prado - Particolare della facciata digitale del Medialab Prado

Open Up Medialab Prado
Open Up Medialab Prado - I primi step

Open Up Medialab Prado
Open Up Medialab Prado - Primi test sulla facciata digitale del Medialab Prado

Open Up Medialab Prado
Open Up Medialab Prado - Alfredo Calosci e altri membri del mio gruppo di lavoro

Open Up Medialab Prado
Open Up Medialab Prado - Casey Reas, Víctor Viña e Nerea Calvillo

Open Up Medialab Prado
Open Up Medialab Prado - Chandler McWilliams e Víctor Viña a lavoro

Open Up Medialab Prado
Open Up Medialab Prado - Il software sviluppato in Processing

Open Up Medialab Prado
Open Up Medialab Prado - Stadi di crescita di Stand By

Open Up Medialab Prado
Open Up Medialab Prado - Inaugurazione installazione

Open Up Medialab Prado
Open Up Medialab Prado - L'installazione reagisce ai comportamenti delle persone, se si utilizza l'innaffiatoio arriva acqua e la pianta cresce

Installations / Interaction

Open Up, realizzazione di una installazione per la parete digitale del Medialab Prado - Madrid

Cliente:

Medialab Prado, Ayuntamiento de Madrid

Periodo:

Febbraio 2010

Tecnologia:

Processing, html, css, javascript, php, Arduino

Dal 9 al 23 febbraio 2010 ho partecipato al workshop avanzato per la realizzazione dei nuovi progetti per la parete digitale del Medialab-Prado di Madrid. Durante il workshop sono stati realizzati in un ambiente collaborativo, una serie di progetti di interaction design e visual art che abbracciano temi e tecnologie in bilico tra la contemporaneità e il futuro prossimo: rapporto tra spazio privato/pubblico, interactive-evolving systems, tracking, information design, interaction design, interazione tra database, siti web, mobile devices e pareti digitali.

I progetti selezionati grazie al bando internazionale (Open Up Workshop: Call for projects) sono: Un barrio feliz (A Happy Neighbourhood) di David Rodríguez e Unbarriofeliz collective, LummoTetris di Carles Gutiérrez, Javier Lloret, Mar Canet e Jordi Puig, Mimodek di Marie Polakova and Steven Pickles, Cuentos que nunca se cuentan: ZeroEstigma (Stories that are Never Told) di Toxic Lesbian, [Common]: Local Feed di Domenico Di Siena, Stand By di Alfredo Calosci, Color Occurence (Frecuencia de color) di Ann Oren and Zevan Rosser.

Io ho partecipato alla realizzazione del progetto Stand By di Alfredo Calosci.

Tutors: Jordi Claramonte, Chandler McWilliams, Casey Reas e Víctor Viña. Diretto da Nerea Calvillo

 

Medialab-Prado è un progamma dell'Área de Las Artes del Ayuntamiento de Madrid, che ha l'obiettivo di produrre, ricercare e diffondere la cultura digitale nel'area dove arte, scienza, tecnologia e società si incontrano. In uno spazio polifunzionale si tengono workshops per la produzione di progetti, conferenze seminari, incontri, mostre, presentazioni. Tutte le attività sono gratuite e aperte al pubblico.

 

Maggiori informazioni sui progetti:
http://medialab-prado.es/article/open_up_proyectos_seleccionados 

Il sito del Medialab-Prado:
http://medialab-prado.es/