Skip to main content

IND al Live Performers Meeting 2012

Live performances / Audiovideo

IND al Live Performers Meeting 2012

Cliente:

Live Performers Meeting

Periodo:

Giugno 2012

Tecnologia:

After Effects - 3D Studio Max - Resolume - Ableton Live

Estratto della performance audiovideo tenuta al festival Live Performers Meeting 2012. Ind - I need darkness è un progetto multimediale che vuole creare una sorta di "interruzione" nello spazio e nel tempo utilizzando il concetto di buio. Il suono ha da solo la capacità di spingere la mente umana in stati “diversi”, potenziando il suono con le immagini si vuole cercare di indurre lo spettatore verso una riflessione intima. L'oscurità diventa, al tempo stesso, metafora del nostro animo (spazio interiore) e del cosmo (spazio infinito), ambedue misteri indecifrabili per il genere umano.

I contenuti sono pensati per cercare di far affiorare nella mente dello spettatore un immaginario simbolico a volte dimenticato e, grazie alla sinestesia audio-video, cercano di proiettare la visione in una dimensione altra dove le unità di misura micro e macro si alternano in un dialogo senza fine.

Ind - I need darkness vuole toccare le corde più recondite dell’animo umano per spingerlo alla riflessione sul suo motivo di essere, cerca di farlo attraverso l'utilizzo di elementi minimi: vuoto/pieno, assenza/presenza, infinito/finito, luce/buio.

Nato da una idea di Giuseppe Guariniello con Andrea Paduano e Rocco Cavalera.

“There is geometry in the humming of the strings...
There is music in the spacing of the spheres”.
[Pythagoras]